Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Alan Michael Rosen

Alan Michael Rosen

A Pescara dal 5 dicembre presso la Maison des Arts

La Fondazione Pescarabruzzo, con la collaborazione con l’AICS Pescara, presenta la rassegna Sabato in : la manifestazione si articola in dieci concerti a partire dal 5 dicembre prossimo e si svolgerà a Pescara, presso la Maison des Arts di Corso Umberto I, con cadenza quindicinale. L’inizio dei concerti è fissato per le ore 18 e ogni appuntamento è a ingresso libero.

Apertura alle esperienze emergenti nel jazz nazionale e valorizzazione dei talenti espressi dal territorio: queste le due linee del cartellone predisposto dall’AICS Pescara e dal direttore artistico Gigi Massacesi. Sin dal concerto di apertura, affidato al quartetto Tradizioni Progressive, guidato dal chitarrista Luigi Candelori e dal sassofonista Elmar Schafer, sul palco della Maison des Arts si alterneranno collaborazioni consolidate e nomi affermati nel panorama nazionale: musicisti appartenenti a generazioni diverse e formazioni dagli obiettivi differenti per cogliere in maniera ampia le tante voci del jazz di oggi.

Lo sguardo va infatti dagli accenti classici del solo di Michele Di Toro alle venature elettroniche dell’altra esibizione in solo presente nel programma, quello del fisarmonicista Renzo Ruggieri. All’interno del cartellone si passa dal recupero dei brani della canzone popolare proposte da Tradizioni Progressive al richiamo al jazz dei crooner proposto dall’elegante duo formato da Vincenzo Limongi e Nicola Cordisco e alle varie possibilità di rapporto con la tradizione proposto dai concerti del Carmine Ianieri Quartet e dall’incontro di Clinton J. Everett e Geoff Warren. Suoni ed espressioni più moderni saranno invece declinati nelle esibizioni del quartetto di Dino Plasmati & Michael Rosen, dall’Ozone Trio guidato da Marco Di Battista, dal trio di Michele Francesconi e dal progetto Hemisphere di Cristian Panetto.

Sabato in Concerto Jazz offre al pubblico una fotografia poliedrica del jazz italiano di oggi: sono molti i ritorni a Pescara tra i nomi scelti per dare vita alla rassegna ma il pubblico della Maison des Arts potrà scoprire anche nuovi personaggi che per la prima volta si esibiranno in città come Michael Rosen e Clinton J. Everett. “Un ciclo di concerti – afferma Nicola Mattoscio, presidente della Fondazione Pescarabruzzo – che consente al pubblico di gustare della buona musica e offre la possibilità ad un ampio numero di artisti, locali e non, di potersi esibire; allo stesso tempo, è un contributo importante all’animazione culturale del cuore della parte moderna della città.”

Programma dei concerti.

5 Dicembre 2009.
Elmar Schafer & Luigi Candelori Tradizioni Progressive Quartet.

19 Dicembre 2009.
Nicola Cordisco & Vincenzo Limongi Duo.

9 Gennaio 2010.
Dino Plasmati & Michael Rosen Quartet.

23 Gennaio 2010.
Renzo Ruggieri Fisarmonica Solo.

6 Febbraio 2010.
Michele Francesconi Trio.

20 Febbraio 2010.
Carmine Ianieri Quartet.

6 Marzo 2010.
Clinton J. Everett & Geoff Warren Confluences Quintet.

20 Marzo 2010.
Michele Di Toro Piano Solo.

10 Aprile 2010.
Marco Di Battista Ozone Trio.

24 Aprile 2010.
Cristian Panetto Hemisphere.

Articoli scelti per te:

Ti è piaciuto l'articolo? Lascia un commento!

Commenti

commenti