Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Bruno De Filippi

Un altro grande del ci ha lasciati: all’età di 77 anni si è spento Bruno De Filippi, nome noto anche al di fuori egli ambienti prettamente jazzistici. Fu proprio De Filippi a scrivere quel “Tintarella di Luna” portata al successo da Mina durante gli anni ’60.
Ma la personalità di De Filippi era molto più complessa e impossibile da circoscrivere all’interno di un qualsivoglia recinto stilistico: armonista e chitarrista di rara eleganza , nel campo del jazz aveva collaborato con alcuni nomi illustri quali Louis Armstrong , Gerry Mulligan, Lee Konitz, Lionel Hampton… mentre nel vasto territorio della musica leggera era stato vicino a grandi stelle quali Ornella Vanoni, Enzo Jannacci , Ornella Vanoni, Angelo Branduardi, Pino Daniele e Adriano Celentano prima che questi abbracciasse la nuova professione di predicatore.

Milanese di nascita, comincia ad interessarsi di musica suonando la chitarra; le prime esperienze sono nell’ambito del rock ma ben presto abbandona lo strumento a corde per suonare l’. E con tale strumento ottiene le più grosse soddisfazioni della sua vita.
Uomo di modi squisiti, non l’ho mai visto adirato, ma sempre gentile e disponibile…e al riguardo voglio citare l’ultima volta che l’ho sentito al telefono. Stavo conducendo un ciclo di ascolti alla e mi serviva del suo materiale che non riuscivo a recepire altrove; l’ho chiamato e nonostante non ci sentissimo da circa due anni è stato ancora una volta di una disponibilità assoluta.
Insomma un grande musicista …ma anche quel che si dice un gran signore.

Articoli scelti per te:

Ti è piaciuto l'articolo? Lascia un commento!

Commenti

commenti