Tempo di lettura stimato: Meno di un minuto

Francesco Venerucci

Arciliuto Sabato 13 marzo

Ha cambiato non solo l’architettura Frank Lloyd Wright, ma tutto uno sguardo sull’arte è stato rivoluzionato dalle sue creazioni che ancora oggi impreziosiscono i Paesi più disparati del mondo. Uno sguardo che ha influenzato anche scrittori, registi e musicisti che a Wright hanno dedicato le loro opere.
“The Fountainhead” si riferisce al romanzo dell’autrice russo-americana Ayn Rand che, ispirandosi alla vita di Wright, racconta la storia di un architetto impegnato sul duplice fronte dello scontro con lo sterile accademismo dominante e del confronto con un’affascinante donna dell’alta società . La trasposizione cinematografica del romanzo, diretta da King Vidor con Gary Cooper e Patricia Neal, è un capolavoro dimenticato che merita di essere riscoperto.Francesco Venerucci propone una rilettura del film assolutamente originale eseguendo, con il contributo del percussionista Arnaldo Vacca, una “risonorizzazione” dal vivo. Operazione unica nel suo genere, The Fountainhead: tributo a Frank Lloyd Wright si articola tra ciò che avviene sullo schermo e ciò che avviene al di sotto di esso: visivo o cinema d’ascolto.

Articoli scelti per te:

Ti è piaciuto l'articolo? Lascia un commento!

Commenti

commenti