Tempo di lettura stimato: 2 minuti

CASA DEL
APRILE 2010

giovedì 1 aprile ore 21
“NYC Scene”
Maria Neckam Quintet
Maria Neckam voce
Nir Felder
Aaron Parks pianoforte
Thomas Morgan
Colin Stranahan batteria
Ingresso euro 10
mercoledì 7 aprile ore 19
“Kind of Jazz: i capolavori del „60” Ascolti e visioni a cura di Marco Molendini
Ingresso libero
giovedì 8 aprile ore 19
“Frontiere”
Ricerche ed esplorazioni di musicologia afroamericana a cura di Marcello Piras
Prove di intesa con il nemico anglosassone a Roma: la Partita per orchestra di Goffredo Petrassi (1932)
Ingresso libero
sabato 10 aprile ore 21
Cambridge University Jazz Orchestra
Alastair Penman, Dave Robinson, Nick Sutcliffe, Alex Merritt, Steph Green sassofoni
Greg Coughlin, Vij Prakash, Tom Green, Tomas Leakey, Rob Brooks tromboni
Brendan Bates, Matt Fletcher, Rob Smith, James Brady trombe
Liam Dunachie pianoforte
Nick Goodwin chitarra
Misha Mullov-Abbado contrabbasso
Dave Burgoyne batteria
Ed MacDonald percussioni
Phoebe Haines voce
Tom Green direttore
In collaborazione con il British Council e l’Ambasciata Britannica
Ingresso libero
domenica 11 aprile ore 12
Lino Patruno presenta
“Quando il jazz aveva swing” di Lino Patruno (Pantheon) Introduce Lucio Villari
Ingresso libero
lunedì 12 aprile ore 19
“Jammin‟ the book”
Ciclo di incontri con autori e musicisti a cura di Luigi Onori
“Bitches Brew. Genesi del capolavoro di Miles Davis” di Enrico Merlin e Veniero Rizzardi (Il Saggiatore)- Intervengo gli autori
Ingresso libero
mercoledì 14 aprile ore 19
“Kind of Jazz: i capolavori del „60” Ascolti e visioni a cura di Marco Molendini
Ingresso libero
giovedì 15 aprile ore 19
“Frontiere”
Ricerche ed esplorazioni di musicologia afroamericana a cura di Marcello Piras
Messaggi in codice e trame massoniche a Harlem: la Liberian Suite di Duke Ellington (1947), parte 1ª
Ingresso libero
domenica 18 aprile
La Casa del Jazz compie 5 anni!
ore 12 (parco)
Roberto Gatto i-jazz Ensemble
Roberto Gatto batteria e direzione musicale
Gaetano Partipilo sax alto
Max Ionata sax tenore
Giovanni Falzone tromba
Roberto Rossi trombone
Alessandro Lanzoni pianoforte
Battista Lena chitarra
Dario Deidda contrabbasso e basso elettrico
Ingresso libero
ore 17 (parco)
Hot Club de Jazz- Dedicato a Django Reinhardt
Xavier Rigaut armonica,voce
Nicola Puglielli chitarra
Luca Pagliani chitarra
Roberto Nicoletti chitarra
Pino Sallusti contrabbasso
Ingresso libero
ore 21 (sala concerti)
Antonello Sorrentino S.T. Quintet Blog
Antonello Sorrentino tromba
Daniele Tittarelli sax alto e soprano
Giovanni Ceccarelli pianoforte
Francesco Ponticelli contrabbasso
Alessandro Marzi batteria
Ingresso euro 5
lunedì 19 aprile ore 15
i-jazz e Casa del Jazz presentano
“Le ragioni del jazz”
Incontro nazionale di associazioni, istituzioni, festival, operatori e musicisti
Ingresso libero
lunedì 19 aprile ore 21
Peter Beets Trio featuring Saskia Laroo, Simin Tander Quartet, State of Monc
In collaborazione con l’Ambasciata del Regno dei Paesi Bassi e Buma Cultuur
Ingresso libero
martedì 20 aprile ore 19
“Jammin‟ the book”
Ciclo di incontri con autori e musicisti a cura di Luigi Onori
“Dizzy Gillespie-To be or not to bop. L‟autobiografia” di Dizzy Gillespie con Al Fraser
(Minimum Fax)- Intervengono Gerlando Gatto e Claudio Fusacchia
Ingresso libero
mercoledì 21 aprile ore 19
“Jazz in the movies “
Ciclo di proiezioni a cura di Marco Molendini
Ingresso libero
giovedì 22 aprile ore 19
“Frontiere”
Ricerche ed esplorazioni di musicologia afroamericana a cura di Marcello Piras
Messaggi in codice e trame massoniche a Harlem: la Liberian Suite di Duke Ellington (1947), parte 2ª
Ingresso libero
venerdì 23 aprile ore 21
“Il Trio” – Intra/ Tommaso/ Gatto
Enrico Intra pianoforte
Giovanni Tommaso contrabbasso
Roberto Gatto batteria
Ingresso euro 10
lunedì 26 aprile ore 19
Jammin‟ the book
Ciclo di incontri con autori e musicisti a cura di Luigi Onori
“Il Blues” di Vincenzo Martorella (Einaudi)- Interviene l’autore
Ingresso libero
mercoledì 28 aprile ore 19
“Jazz in the movies”
Ciclo di proiezioni a cura di Marco Molendini
Ingresso libero
giovedì 29 aprile ore 19
“Frontiere”
Ricerche ed esplorazioni di musicologia afroamericana a cura di Marcello Piras
Archivi segreti di un latitante a Roma: i nastri di Umberto Cesàri (1960-92).
Ingresso libero
venerdì 30 aprile ore 21
“Borders”
Worldream featuring Antonello Salis
Federico Laterza pianoforte, tastiere, armonium indiano
Paolo Innarella sassofoni, flauti, ciaramelle
Lutte Berg chitarre
Stefano Cesare basso elettrico, contrabbasso
Giovanni Lo Cascio batteria
Arnaldo Vacca tabla
Antonello Salis fisarmonica
Ingresso euro 10

Articoli scelti per te:

Ti è piaciuto l'articolo? Lascia un commento!

Commenti

commenti