Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Franco Caroni

Franco Caroni

Bilancio positivo grazie alla formula vincente dell’edizione 2010 con i docenti dell’IN-Jam
A Siena,  120 giovani musicisti per il 25% provenienti da tutto il mondo.

Sono centoventi allievi, per il 25% provenienti da tutto il mondo: Austria, Belgio, Francia, Grecia, Germania, Inghilterra, Israele, Olanda, Portogallo, Russia, Slovenia, Stati Uniti d’America, Svizzera e Turchia. Rappresentano la migliore selezione di giovani musicisti, scelti dalla Fondazione per l’edizione 2010 dei suoi prestigiosi Seminari Estivi di Alto perfezionamento, realizzati grazie al fondamentale sostegno della Fondazione Monte dei Paschi di Siena.

Tra loro ci sono gli undici vincitori delle borse di studio messe a disposizione dall’istituzione senese per premiare l’impegno e il talento: in una parola l’eccellenza jazzistica che sceglie di perfezionarsi a Siena.

“Quest’ anno abbiamo avuto la possibilità di avere a nostra disposizione per i Seminari più o meno gli stessi docenti dell’IN-Jam, il nostro master biennale. Si tratta di professionisti di ottimo livello, tra cui molti grandi musicisti americani ed europei noti in tutto il mondo per le loro collaborazioni e le loro performance” ha detto Franco Caroni, presidente del Siena “credo che per i nostri allievi sia stata un’occasione importante per perfezionarsi nella tecnica ma anche per arricchire le proprie conoscenze musicali. Tra gli allievi di questa edizione ne abbiamo selezionati undici a cui abbiamo assegnato le nostre borse di studio che rappresentano un’ulteriore occasione di formazione per questi giovani musicisti anche fuori da Siena. Sono molto soddisfatto perché anche quest’anno siamo riusciti ad ottenere ottimi risultati sul piano della didattica e una grande partecipazione da parte del pubblico che ha molto apprezzato le jam session in contrada e i dell’Enoteca Club”

I vincitori sono Enrico Morello (batterista) e Andrea Di Blase (contrabbassista) che hanno vinto una borsa di studio per rappresentare l’Italia e la Fondazione Siena Jazz al 21° Meeting Internazionale della I.A.S.J. (International Assotiaton of School of Jazz, che si terrà nel 2011 a San Paolo in Brasile, J. Henrique Molinario (contrabbassista) e Alessio Pignorio (chitarrista) a cui vanno le borse di studio valide per l’edizione 2011 “Roma jazz’s cool” (31 agosto – 6 settembre 2011), Edoardo Luparello (batterista) a cui va una borsa di studio per il  XXIII Seminario di Nuoro Jazz che si svolgerà tra agosto e settembre 2011. Silvio Defilippi (sassofonista), Jonas Pirzer (batterista), Peter Qualtere-Burcher (sassofonista) Lloyd Haines (batterista), Federico Pierantoni (trombonista) e Marco Benedetti (contrabbassista) che vincono una borsa di studio per la 41ª edizione dei Seminari senesi di musica jazz.

Articoli scelti per te:

Ti è piaciuto l'articolo? Lascia un commento!

Commenti

commenti