Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Gegé Telesforo

Gegé Telesforo

“So Cool” è il titolo del nuovo cd e del live set del GeGè Telesforo che ci presenta il nuovo repertorio originale scritto da Telesforo  per il suo quintetto.

Il concerto propone le nuove composizioni del cd come il brano d’apertura “So Cool” , contagioso groove retrò, e si fa apprezzare un pezzo dopo l’altro per originalità e freschezza spaziando ritmicamente dallo swing al be-bop, dal latin- al groove, con un suono inconfondibile creato dall’impasto della voce e i sassofoni.  Gegé inizierà la sua nuova tournée tra qualche giorno: dal 15 al 20 ottobre  rappresenterà il italiano nella Europe Square all’Expo di Shanghai dopo di ché sarà il 23 a Bari, il 24 a Matera, il 26 a e il 13 novembre a Mlano. Il vocalist sarà accompagnato da Max Ionata   tenor & soprano sax, Alfonso Deidda   piano, flute, alto & baritone sax, Dario Deidda   acoustic bass, hollowbody bass, Amedeo Ariano  drums

L’album, in distribuzione internazionale dal 22 gennaio 2010 è stato registrato allo Zork Studio di Buccino (SA) durante una una live session di soli due giorni, e masterizzato presso il prestigioso Sterling Sound di New York. I testi dell’album sono firmati da Ben Sidran. Si segnala la partecipazione di Peppe Sannino alle percussioni.

L’album propone come brano d’apertura il contagioso groove retrò della title track So Cool e si fa apprezzare un pezzo dopo l’altro per l’originalità delle composizioni, che spaziano ritmicamente dallo swing al be-bop, dal latin-jazz al groove, con un suono inconfondibile creato dall’impasto tra voce e sassofoni.  Gli arrangiamenti, scarni ma efficaci, mettono ancor più in rilievo i momenti solistici  proposti da uno dei migliori organici in circolazione.

Gegé Telesforo è tra i personaggi più eclettici dello spettacolo italiano: polistrumentista, vocalista, compositore, ma anche conduttore e autore di programmi radiofonici e televisivi. Appassionato e profondo conoscitore di musica, in particolare jazz e fusion, collabora con giornali e riviste specializzate. Conosce e pratica lo scat, forma di canto jazz basata sull’improvvisazione vocale. Nella sua carriera ha duettato con Jon Hendricks, Dizzy Gillespie, Clark Terry, Dee Dee Bridgewater e tanti altri.

Articoli scelti per te:

Ti è piaciuto l'articolo? Lascia un commento!

Commenti

commenti