Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Nick The Nightfly

Nick The Nightfly

Apertura sabato 12 febbraio con Nick The Nightfly

Sabato 12 febbraio si apre Cittaslow in Festival-Dinner Music, presso il ristorante Al San Francesco di  Orvieto; protagonista “musicale” della serata Nick The Nightfly; lo storico speaker di Radio Monte Carlo, che riscopre la sua vena di musicista accompagnato da uno straordinario quartetto , presenterà il suo “Nice One”, uscito lo scorso 30 novembre. In questa occasione Nick sarà accompagnato da Julian Pazzariello al pianoforte,Jerry Popolo al , Francesco Pugliesi al contrabbasso e Amedeo Ariano alla batteria. Personaggio famosissimo e conosciuto come dj e conduttore radio, Nick the Nightfly (dal titolo di un grande disco di Donald Fagen)si presenta in una nuova veste, voce e chitarra, accompagnato da un classico quartetto jazz. Famosa è soprattutto la sua voce per nottambuli innamorati della radio e della buona musica.

Nick ha negli anni prodotto compilation suggestive, fondando di recente anche una big band, la Monte Carlo Nights Orchestra. Dopo tante partecipazioni ad Umbria Jazz  in veste di conduttore e dj, ha esordito nell’ultima versione invernale del festival in veste di musicista, esibendo la sua anima di performer e cantante. NICE ONE” è il nuovo progetto musicale di NICK THE NIGHTFLY a cui l’artista ha iniziato a lavorare circa un anno fa, realizzando un nuovo sogno: fare la “sua” musica, rinnovandola e rendendo i brani più ricercati e personali con un quartetto jazz . Questo album di Nick The Nightfly è un mosaico fatto di tante canzoni diverse, unite però dall’esperienza di questo artista che riesce a donare vibrazioni positive all’ascoltatore. Tra i brani più interessanti, “I don’t care”, “Midnight pasta” ed “Ancient Ground”.Le nuove composizioni di Nick The Nightfly prendono spunto da momenti importanti che hanno segnato la sua vita negli ultimi anni e sono influenzate da una varietà di stili musicali, dal suo amore per il jazz, per il soul e per il pop raffinato.In “Nice One” si scopre la voce e la vera anima di Nick the Nightfly, regalando momenti d’intensa e profonda intimità che esaltano nel migliore dei modi il suo essere “musicista”.

Cittàslow ospiti:Todi e Orvieto. In tavola uno speciale menù concepito e realizzato dallo chef Francesco Abbatepaolo con i 5 Presidi Slow Food dell’Umbria: Mazzafegato dell’Alta Valle del Tevere, Fagiolina del Lago Trasimeno, Sedano Nero di Trevi(Cittaslow), Roveja di Civita di Cascia, “Fava cottora” di Collicello.

Articoli scelti per te:

Ti è piaciuto l'articolo? Lascia un commento!

Commenti

commenti