Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Vana Gierig

Vana Gierig

Si conclude venerdì 29 aprile la rassegna “Jazz in Forte” organizzata a Roma presso il Forte Prenestino.

In programma due :

WORLDREAM (etnojazz) con Federico Laterza – piano,  harmonium indiano e tastiere, Paolo Innarella – sassofoni, flauti e  ciaramella, Lutte Berg – chitarre, Stefano Cesare –  elettrico e contrabbasso, Nihar Mehta – tabla, Giovanni Lo Cascio – batteria e percussioni .

Il progetto dei Worldream, portato avanti dal pianista Laterza, ha quasi vent’anni ed unisce Occidente ed Oriente, jazz e musica indiana. Un impasto straordinario che non dimentica suoni italianissimi, come quello della ciaramella, ed apre paesaggi sonori fortemente evocativi. Worldream ricerca radici comuni nella improvvisazione e nella composizione ed esaudisce questa spinta ideale attraverso una musica avvincente. La loro musica  è sempre il risultato di un importante affiatamento ed è in grado di  rendere concreto l’incontro di  latitudini musicali solo apparentemente lontane. NA GIERIG (multi) con Vana Gierig – piano, Fabio Casentini – batteria, Raffaello Pareti – contrabbasso.

Salutato dai più grandi musicisti internazionali come uno dei migliori pianisti attivi nel mondo del jazz, Werner “Vana” Gierig è uno dei maggiori pianisti jazz di New York. I premi vinti e la sua direzione musicale sono stati riconosciuti in tutto il mondo, e hanno affiancato le sue numerose tournée internazionali. Il pianista capace di fare il tutto esaurito al Blue Note di New York ma ancora curiosamente troppo poco noto in Italia,  centra il suo mondo musicale sulla composizione jazzistica e chiude il percorso di ricerca programmatica di questa rassegna  portando al Forte Prenestino un jazz di frontiera, multiforme, carico di temperamento brasiliano.  Ha studiato a fondo pianisti come Herbie Hancock ed è interessatissimo alla tradizione popolare di Rio ma anche al mondo musicale meno esplorato del nord est del Brasile. Una composizione quella di Vana che unisce una sorprendente architettura sonora ad un folgorante talento esecutivo.

Articoli scelti per te:

Ti è piaciuto l'articolo? Lascia un commento!

Commenti

commenti