Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Ci sono cose che non hanno prezzo, emozioni senza spiegazione: la nascita di un figlio, la scoperta quotidiana dell’amore di un bimbo, l’importanza di un suo sguardo… Chi è genitore sa di cosa stiamo parlando. A volte però il destino è particolarmente ingiusto.

La mutazione del gene PCDH19 causa una patologia molto rara che colpisce solo le bambine nei primi mesi di vita. Le piccole nascono perfettamente normali, ma all’improvviso scatta qualcosa che porta all’insorgenza di sintomi gravi come crisi epilettiche ed in molti casi autismo e ritardo mentale, rendendo impossibile un rapporto così semplice e naturale come quello tra un genitore e la propria figlia.

Purtroppo si sa ancora molto poco su questa malattia. L’associazione è riuscita a trovare un’equipe medica in grado di sostenere la ricerca per aiutare queste bambine, restituendo così ai loro sguardi perduti l’amore e la speranza nel futuro. Per finanziare questi studi sono però necessari ingenti sforzi economici.

Le famiglie coinvolte si sono rivolte a noi per far conoscere la malattia, per far capire quanto sia importante credere nelle persone e trovare conforto nella speranza. Ecco perché ti chiediamo di visitare il sito www.sguardiperduti.it e di dare un piccolo aiuto, secondo le tue possibilità. Un sostegno di tipo economico, ma anche con il patrocinio o la sponsorizzazione della campagna per farla conoscere a più persone possibile.

Il futuro di queste bimbe è nelle tue mani. Grazie già da ora per ciò che potrai fare.

Puoi ritrovarci su:

Articoli scelti per te:

Ti è piaciuto l'articolo? Lascia un commento!

Commenti

commenti