Tempo di lettura stimato: 18 minuti

I NOSTRI CD


Banda Olifante - “10.000 Migrants”

Banda Olifante – “10.000 Migrants”

Banda Olifante – “10.000 Migrants” – felmay fy 7034
La formazione ha dodici elementi ed è un originalissimo incrocio tra marching band, orchestra , street band, e fanfara balcanica. I brani, caratterizzati in genere dalla contagiosa ed esplosiva carica ritmica, sono in gran parte del percussionista Massimo Eusebio e del polistrumentista Stefano Bertozzi, leaders della Banda Olifante nonché arrangiatori del repertorio e produttori del Cd registrato tra il gennaio 2010 e l’aprile 2011. Secondo album (il primo è uscito nel 2009) vede la presenza di nove ospiti, alcuni dei quali non solo arricchiscono la già densa trama timbrica della Banda ma caratterizzano i brani con il loro solismo carismatico. E’ il caso del sax alto di Matt Darriau in “African Dandy” e “Spanish Town”, della kora di Mamadou Diabaté in “Le chemin di griot”, di Mauro Ottolini rispettivamente in “African Dandy” (alla tromba bassa) ed in “Elephant Dance” (al manipolato elettronicamente). La formazione ha uno slancio ed una compattezza collettiva ammirabili e comprende Luigi Faggi ed Eusebio Martinelli alle trombe; Federico Tassani e Antonio “Nijen” Coatti ai tromboni; Stefano Bertozzi, Serena Santificetur, Samanta Balzani, Emiliano Rodriguez, Massimo Semprini ed Enrico Benvenuti alle ance; Ivan Macrelli alla chitarra elettrica; Nicolò Fiori e Mauro Mussoni ai contrabbassi; Massimo Eusebio e Giacomo Depaoli alle percussioni. Le varie ed eterogee collaborazioni dei membri della Banda Olifante vanno da Rava-Trovesi-Fresu ai Dirotta su Cuba, da Bruno Tommaso a Vinicio Capossela, da Misha Mengelberg a Carla Bley. E, creativamente, si sente! (LO)

Articoli scelti per te:

Ti è piaciuto l'articolo? Lascia un commento!

<< Pagina precedente

  1. Page 2
  2. Page 3
  3. Page 4
  4. Page 5
  5. Page 6
  6. Page 7
  7. Page 8
  8. Page 9
  9. Page 10
  10. Page 11
  11. Page 12
  12. Page 13
  13. * Tutto in una pagina *
Pagina successiva >>

Commenti

commenti