Tempo di lettura stimato: 1 minuto

I NOSTRI CDJean-Michel Van Schouwburg / Jean Demey / Kris Vanderstraeten / Gianni Mimmo / Enzo Rocco “The Leuven Concert” (Setola Di Maiale SDM1780).

Nell’ottobre 2009 un tour organizzato da Sons Libérés / Inaudible porta il Sureau ed il Mimmo / Rocco all’Oratorienhof di Leuven, in Belgio. Doppio recital all’insegna della libertà sperimentale, della ricerca timbrica estrema, della dissoluzione delle forme tradizionali in un forte connubio fra le ultime propaggini della “musica creativa” nata in Europa e quella contemporanea.

Il trio belga  Sureau mette in relazione l’abrasiva, scura voce di Van Shouwburg con il contrabbasso da Demey (il suo è un lavoro da ‘pivot’, nonostante la liquefazione dei ruoli) e le percussioni – materiche e rumoristiche – di Vanderstraeten. La personalità più forte appare quella del ,  collaboratore nella veste di giornalista della rivista francese <<Improjazz>> ed indiretto allievo della radicalità canora dell’inglese Phil Minton.

Il duo italiano tra il chitarrista Enzo Rocco ed il sopranista Gianni Mimmo è altrettanto libero del trio belga ma esprime una sonorità più avvolgente e coinvolgente, in una riedizione attuale di linguaggi che si ispirano a Derek Bailey e Steve Lacy. Rocco gravita spesso nell’area londinese (lo attestano le collaborazioni con John Edwards ed il compianto Lol Coxhill, altro sopranista) mentre Mimmo milita da un quarto di secolo nel jazz sperimentale sia come musicista di talento che come operatore: cura l’etichetta Amirani (che ha pubblicato, tra l’altro, un cofanetto di sei Cd dedicati ad Anthony Braxton). Musica libera per spiriti liberi.

Articoli scelti per te:

Ti è piaciuto l'articolo? Lascia un commento!

Commenti

commenti