Tempo di lettura stimato: 9 minuti

Marco Postacchini – “Do you agree?” – Notami Records

Ecco un del sassofonista marchigiano Marco Postacchini che si ripresenta alla testa del suo ottetto “MP’S Jazzy Bunch”, composto da giovani musicisti provenienti dalla “Colours Jazz Orchestra” diretti da Massimo Morganti. A questo organico, Postacchini ha aggiunto come ospite d’onore un musicista che oramai non ha certo bisogno di presentazioni, , presente in quattro tracce. Il risultato è indubbiamente buono anche per merito della valenza compositiva dello stesso Postacchini che firma otte dei nove brani contenuti nell’album (il nono è lo standard “Lullaby of Birdland” di George Shearing arrangiato per l’occasione da Massimo Morganti). Il gruppo si muove lungo direttrici ben collaudate che sono poi quelle del più classico mainstream statunitense, un terreno sempre attuale se lo si sa frequentare con proposte fresche ed intelligenti. Fresche nel senso che essendo così tanti i modelli a disposizione, chi si incammina su questa strada deve essere capace almeno di una certa originalità; e non v’è dubbio che l’album l’originalità ce l’abbia per l’appunto nel repertorio – come si accennava – quasi tutto scritto dal leader. Quanto allo stile esecutivo, l’ottetto spesso suona come una big band grazie alla perizia tecnica dei musicisti e agli ottimi arrangiamenti caratterizzati da ricca armonia e complessi contrappunti. Da questo universo sonoro si staccano, di volta in volta, gli assolo che arricchiscono ogni brano; quasi inutile sottolineare la performance ancora una volta maiuscola di . Ma non è il solo a porsi in bella evidenza: così Marco Postacchini, Simone La Maida (sax), Massimo Morganti (trombone), Emanuele Evangelista (piano), (batteria), Samuele Garofali (tromba) si prendono di volta in volta la scena evidenziando una eccellente preparazione tecnica e una bella capacità improvvisativa. In questo quadro da evidenziare il ruolo dato al chitarrista Andrea Solarino che fa capire come nell’arrangiare l’album si sia pensato anche a Gil Evans

Articoli scelti per te:

Ti è piaciuto l'articolo? Lascia un commento!

<< Pagina precedente

  1. 3dB Trio – “Chiaroscuro”
  2. Luca Aquino – “aQustico”
  3. Massimo Barbiero, Claudio Cojaniz – “Danza pagana”
  4. Carla Bley, Andy Sheppard, Steve Swallow – “Trios”
  5. Caon, Carlesso, Battaglia – “Three open rooms”
  6. Pollock Project – “Quixote”
  7. Marco Postacchini – “Do you agree?”
  8. Zeitgeber Ensemble – Resalio
  9. * Tutto in una pagina *
Pagina successiva >>

Commenti

commenti