Giovedì 14 luglio a Modena, venerdì 15 ad Arese e sabato 16 a Comacchio

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Andrea Pozza pianista genovese, riconosciuto dalla critica e dal pubblico come una delle personalità più rappresentative in ambito jazz attualmente in circolazione, sarà in tour con Bobby Watson, leggenda vivente del jazz americano, per tre appuntamenti che toccheranno Modena, giovedì 14 luglio, in occasione del Jazz Festival (Piazza XX Settembre, ore 21.00), in quartetto con al contrabbasso e Matteo Rebulla alla batteria; Arese, in occasione della rassegna “La Piazza in Jazz” organizzata dal Bollate Jazz Meeting, venerdì 15 luglio, sempre in quartetto; e Comacchio, in duo, ai Lidi di Ferrara, in occasione delle Conversazioni Musicali, Bar Ragno, sabato 16 luglio.

Il pianismo di Pozza è caratterizzato da uno stile elegante, attento ai colori, alle sfumature, in perfetto equilibrio fra la solidità di un impianto formale di stampo europeo e l’inventiva fresca e ammaliante di un sound oltre oceanico. Andrea Pozza ha una solida carriera nazionale ed internazionale che lo ha visto protagonista in Estremo Oriente, in America ed in Europa. Musicista eclettico capace di affrontare con grande disinvoltura qualsiasi repertorio, è sia leader carismatico sia partner ideale per grandi artisti che trovano in lui empatia e innato interplay. Andrea Pozza è inoltre protagonista di numerosi progetti discografici a suo nome. L’album più recente in trio si intitola “Siciliana” ed è realizzato con Andrew Cleyndert al contrabbasso e Mark Taylor alla batteria, per l’etichetta inglese Trio Records (2016) ed è un omaggio ai grandi pianisti-compositori che hanno segnato in maniera indelebile la storia della , da a Chick Corea. Composto da undici tracce tra nuove composizioni dello stesso Andrea Pozza, “Siciliana” comprende brani tratti dai più diversi repertori, dalla musica classica al pop, dalla bossa nova a, naturalmente, l’immenso song book degli standard jazz.

Per più di tre decenni Watson ha contribuito, con la sua sensibilità ed intelligenza, a ridefinire il nuovo e moderno lessico jazz. Con il suo immenso talento è oggi considerato un vero e proprio veterano, Watson ha pubblicato circa 30 registrazioni come leader e oltre 100 in qualità di co-leader o guest di altri musicisti. Non semplicemente un esecutore, ma anche un fervido compositore di oltre un centinaio di composizioni originali tra cui la musica per la colonna sonora di “Bronx”, film che segna l’esordio da regista di Robert De Niro (1993). Numerose composizioni di Watson sono diventate classici come il suo “Time Will Tell”, “In Case You Missed It” e “Wheel within a Wheel” che vengono interpretate da numerosi musicisti sui palchi in ogni parte del mondo.

  • 14 Luglio 2016 BOBBY WATSON QUARTET feat ANDREA POZZA – MODENA JAZZ FESTIVAL
  • 15 Luglio 2016 BOBBY WATSON QUARTET feat ANDREA POZZA RICCARDO FIORAVANTI E REBULLA – BOLLATE JAZZ MEETING – ARESE
  • 16 Luglio 2016 BOBBY WATSON ANDREA POZZA DUO – FERRARA

Sito ufficiale di Andrea Pozza: www.andreapozza.it

Facebook Official Page: www.facebook.com/AndreaPozzaOfficial

Ufficio Stampa Andrea Pozza: Top1 Communication Press Office

Per interviste e recensioni album: segreteria@top1communication.eu – Cell. +39 347 0082416

Articoli scelti per te:

Ti è piaciuto l'articolo? Lascia un commento!

Commenti

commenti