Il concerto jazz che è un vero e proprio spettacolo

Tempo di lettura stimato: Meno di un minuto

Il concerto jazz che è un vero e proprio spettacolo, nel senso più pieno del termine, il raffinatissimo swing di Emanuele Urso – The King of Swing. Tra l’omaggio a Benny Goodman e Gene Krupa, Emanuele Urso è un batterista, clarinettista e un direttore d’orchestra, in grado di ricreare perfettamente, in uno sforzo filologico non comune, le atmosfere della swing era e delle dance hall degli Anni ’40. Gli arrangiamenti originali di Benny Goodman, Glenn Miller e Fletcher Henderson sono studiati, e ristudiati e poi ripresentati in un concerto dal vivo che prima di essere un vero e proprio show sembra aprire una porta spazio-temporale per rituffarci direttamente nel periodo forse più brillante ed entusiasmante del ‘900. La sua concezione della è totalmente rivolta al jazz della swing era che continua a studiare e omaggiare con un instancabile impegno teso sempre alla ricerca della perfezione con grande professionalità.
Sul palco Emanuele Urso (voce, clarinetto, batteria) e ospiti vari.

Sabato 23 dicembre
Ore 22.30
Elegance Cafè Jazz Club
Via Francesco Carletti, 5 –
Euro 20 (concerto e prima consumazione)
Infoline 0657284458

Articoli scelti per te:

Ti è piaciuto l'articolo? Lascia un commento!

Commenti

commenti