Gegé Munari, leggenda vivente del jazz italiano

Tempo di lettura stimato: Meno di un minuto

Gegé Munari, leggenda vivente del jazz italiano, che vanta numerose partecipazioni a festival nazionali e internazionali e produzioni televisive, presenta un nuovo progetto coinvolgente, vibrante, ricco di fascino, spaziando dal bebop, all’hard bop, con standard rivisitati e riarrangiati in chiave moderna. Munari ha collaborato con l’orchestra della RAI partecipando a numerosi e produzioni televisive, accompagnando artisti internazionali quali: Liza Minelli, Mirelle Martieu, Jerry Lewis e altri. Ha svolto un’intensa attività come sideman incidendo anche musiche da film sotto la direzione dei maestri Ennio Morricone, Ritz Ortolani, Armando Trovajoli e molti altri. La sua carriera è insignita di numerosi premi e riconoscimenti, ha partecipato a numerosi festival nazionali e internazionali esibendosi con le maggiori personalità del jazz. Munari ha segnato l’evoluzione dello swing italiano, mettendo il suo talento e la personalità al servizio di un modo di intendere il jazz, nel rispetto della tradizione e con il tocco magico di un vero e proprio fantasista.
Sul palco (batteria), Ettore Carucci (piano), Luca Bulgarelli (contrabbasso) e Francesco Lento (tromba).

Sabato 6 ottobre
Ore 21 e 23.30
Cafè Jazz Club
Via Francesco Carletti, 5 – Roma
Euro 15 (ingresso e prima consumazione)
Infoline +390657284458

Articoli scelti per te:

Ti è piaciuto l'articolo? Lascia un commento!

Commenti

commenti