Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Agostino Marangolo

Agostino Marangolo

Il Corso a Roma con soli dodici posti

Dopo il successo dei passati anni, anche quest’anno riparte il Corso in studio di registrazione di Agostino Marangolo per batteristi. Il Corso si propone di fornire una preparazione specifica per facilitare l’inserimento del batterista nel mondo del lavoro, analizzando il duplice ruolo della : come “protagonista” e come “strumento” al servizio della canzone.

·  La batteria “protagonista”.

Dal rock/blues alla fusion, dal latin al jazz fino alla musica etnica.

·  La batteria “strumento” al servizio della canzone.

Nell’ambito di uno studio professionale, gli allievi si eserciteranno nella registrazione di brani di musica d’autore e pop italiano, sperimentando in tal modo l’atmosfera di una reale situazione di lavoro come session man.

I lavori degli studenti svolti durante il corso saranno interamente registrati in digitale.  Agostino Marangolo inoltre metterà a disposizione come materiale didattico i suoi CD.

Struttura del corso

Il corso prevede incontri quindicinali della durata di 1 ora e 30’ ciascuno, da dicembre a giugno 2011, in classi al massimo di 3 allievi e suddivise in vari livelli.

solo 12 posti disponibili

Agostino Marangolo bio

Durante la sua decennale carriera, Agostino Marangolo si è distinto nei più vari generi musicali: sia nel campo jazzistico che in quello leggero, sia nel rock che nelle colonne sonore. Con i “Goblin”, incide le colonne sonore dei film “Profondo Rosso” e “Suspiria” per Dario Argento e “Zombie” per George C. Romero, lavori in cui emerge anche come ispiratissimo compositore. Ha lavorato con come session man, affiancato da musicisti del calibro di Alphonso Johnson (bassista dei Weather Report), Mel Collins (sassofonista dei King Crimson e dei Clannad) e Nanà Vasconcelos.
Ha partecipato al progetto “New Perigeo” a cura del contrabbassista Giovanni Tommaso, collaborando con Danilo Rea, Maurizio Giammarco e Carlo Pennisi. Nell’ambito della musica leggera italiana, ha suonato per Angelo Branduardi, Irene Grandi, Neri per Caso, Niccolò Fabi.

Articoli scelti per te:

Ti è piaciuto l'articolo? Lascia un commento!

Commenti

commenti