Il progetto Harmony Of Numbers a Rovereto (TN) il 29 ottobre

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Trentino Jazz
Fondazione CARITRO
Provincia autonoma di Trento
Regione Autonoma Trentino Alto Adige

presentano:

TRENTINOINJAZZ 2016
…il percorso del jazz…
Autumn Edition: 21 settembre – 11 dicembre 2016

Sabato 29 ottobre 2016
ore 16.00
MART – Museo D’Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto
Corso Angelo Bettini 43
Rovereto (TN)

HARMONY OF NUMBERS
Sonata Islands Trio

: pianoforte
: flauto
Walter Zanetti: chitarra elettrica

ingresso libero

Doppio appuntamento per Ai Confini e Oltre, sezione del TrentinoInJazz in collaborazione con Amici della Musica di Borgo e MART, dedicata ai rapporti tra musica scritta e improvvisata, a cavallo tra generi e correnti. Al MART di Rovereto sabato 29 ottobre un progetto originale e stimolante a cura di Sonata Islands Trio: Harmony Of numbers!

Preceduto da un incontro con i compositori alle ore 18, il in programma alle 20.30 presenta le prime esecuzioni di Zack Browning, Hubert Stuppner, Mario Pagotto ed Emilio Galante che si immergono nel mondo affascinante ed esoterico dei rapporti fra musica e matematica, ognuno seguendo la propria personalissima sensibilità. Musica e matematica si incontrano di continuo nella storia del pensiero, musicisti di tutte le epoche hanno usato procedimenti matematici per dare forma alle proprie composizioni, dalle serie di Fibonacci ai quadrati magici: la musica scritta, preorganizzata, ha bisogno di procedimenti formali astratti per costruire procedimenti che si espandano nel tempo, che non siano semplici frammenti aforistici.

L’intreccio di musica, matematica e natura è uno dei temi più appassionanti e dibattuti da sempre. Esiste un dibattito infinito nella storia del pensiero musicale su quanto il materiale tonale, sul quale si sviluppa la musica occidentale, dalle proporzioni perfette da un punto di vista matematico, sia un prodotto della natura o della cultura. I compositori di questo programma tendono ad applicare le tecniche di formalizzazione che derivano da questo modo di pensare a materiali vicini alla popular music: in una recente lecture Browning ha analizzato con successo una canzone di Phil Collins, trovandovi le stesse proporzioni che informano la propria musica.

La parte autunnale del TrentinoInJazz prosegue con gli ultimi appuntamenti di varie rassegne che compongono il network: accanto a TrentinoIn Jazzclub ci saranno Ai confini ed oltre, Sonata Islands e Brentonico Jazz.

Articoli scelti per te:

Ti è piaciuto l'articolo? Lascia un commento!

Commenti

commenti